Maggio 2018 – Vi ho chiamati Amici

Gli scout sono soliti cambiare nome allorquando entrano nel gruppo. I soprannomi che vengono scelti sono sinonimi dei propri tratti caratteristici: “leone agguerrito”, “scimmia riflessiva”, “passerotto cinguettoso”.
Noi ci siamo chiamati “Amici della Zizzi”.
Nella parola “Amici” c’è tutto: amore, condivisione, apertura, dialogo, ed essere amici della Zizzi, che era amica dei Bambini, significa amare il prossimo incondizionatamente come la Zizzi ha fatto in tutta la sua vita.
Orgoglioso di essere un “Amico della Zizzi”, un Amico dei Bambini
La perfezione non è di questo mondo, e di errori ne abbiamo fatti tanti e tanti ne faremo, ma una cosa è certa: un Amico della Zizzi si muove pensando al prossimo, e quando sbaglia lo fa a fin di bene.

Amici

Add Comment