Bilancio sociale

Bilancio sociale 2015 − 2018 dell’Associazione Amici della Zizzi

Gli anni dal 2015 al 2018 sono stati intensi e carichi di cambiamenti per l’Associazione Amici della Zizzi, cambiamenti che rappresentano opportunità per i nostri bambini e ragazzi ma anche nuove sfide. La passione con cui le affronteremo è quella che ci contraddistingue da sempre, come fossimo a quel primo giorno di trentadue anni fa quando, ancora ragazzino di 21 anni, ho varcato la soglia della mia prima famiglia da aiutare.

Siamo riusciti a consolidare risultati importanti, primo fra tutti il maggior numero di bambini di cui ci prendiamo cura con l’affido residenziale, grazie in particolare alla Casa Famiglia Millecolori aperta a Livorno. Alcuni dei ragazzi che sono stati con noi adesso sono grandi e hanno scelto la propria strada, come Viola che adesso studia all’università, con cui ci sentiamo ogni giorno. La nostra famiglia si è allargata, ma sappiamo che c’è ancora tanto da fare.

Il Bilancio Sociale rappresenta un modo per condividere tutto ciò che siamo riusciti a realizzare e ciò che ci proponiamo di costruire per il futuro. Un modo per camminare e crescere insieme. Insieme a chi ci sostiene, insieme ai bambini e alle famiglie che hanno fiducia in noi, insieme alle istituzioni da rispettare e aiutare ad essere più a natura d’uomo.

Attraverso questo strumento colgo l’occasione per ringraziare tutte le persone, i professionisti, le aziende che hanno creduto in noi dandoci il loro sostegno in oltre trent’anni di attività.

Riccardo

Richiedi il bilancio sociale

Risponderemo il prima possibile

Chi siamo

Ci occupiamo di accoglienza nei confronti dei minori a rischio, promuoviamo la cultura dell’Affido affinché sempre più bambini possano essere aiutati.

Affido

È un intervento temporaneo di aiuto e sostegno a un minore proveniente da una famiglia che al momento non è in grado di occuparsi delle sue necessità.

Cosa facciamo

Accogliamo presso le nostre strutture ragazzi in difficoltà segnalati da servizi sociali, tribunali e dalle famiglie stesse e facciamo prevenzione con il doposcuola.

Sostienici

Insieme a te, possiamo raccontare decine di storie di ragazzi che ce l'hanno fatta e aiutare altri giovani, insieme possiamo garantire loro una vita serena.

Share This