Cosa si può fare per aiutare un Bambino in difficoltà?

Ci sono Bambini che nascono in belle abitazioni
Altri che nascono in case popolari fatiscienti o in baracche

Ci sono Bambini che hanno una famiglia bella e accudente
Altri hanno famiglie disgregate dove i genitori si picchiano, i fratelli spacciano, le sorelle si prostituiscono

Ci sono Bambini che frequentano palestre, circoli del tennis, scuole private
Altri vivono per la strada e devono imparare a difendersi ed attaccare per sopravvivere

Ci sono Bambini che ogni giorno mangiano cibi scelti con una dieta variegata e bilanciata
Altri che mangiano quando possono quello che trovano

Cosa si può fare per aiutare questi Bambini?

Si pensa sempre di essere impotenti
Si pensa che andrebbe cambiato il mondo perché non ci siano più queste situazioni accorgendosi ben presto di non poterlo cambiare nel breve periodo e da soli
Si pensa che le istituzioni dovrebbero fare di più

Si pensa … si pensa … ed intanto mentre si pensa ci sono Bambini che non mangiano, che crescono toccando con mano la delinquenza prendendone esempio, che vivono in famiglie dove i valori morali non esistono perché la lotta per la sopravvivenza porta le persone a imbrogliarsi a vicenda

Eppure basterebbe molto poco

Basta anche dare un po’ di buon esempio, portare questi Bambini a giocare, parlare con loro, mostrare una realtà diversa da quella che da sempre respirano
Basta veramente poco.
Portateli in barca, con voi a fare una gita, in vacanza al mare o in montagna.
Portateli nelle vostre case a fare lezione con i vostri figli, date loro una merenda abbondante condita con amore.

Tutti voi li conoscete, tutti voi li vedete a giocare per strada nei quartrieri popolari della vostra città, tutti voi sapete dove vanno a scuola
Non girate lo sguardo dall’altra parte.
Credetemi, basta veramente poco per dar loro un’alternativa

Diceva Frate Indovino sul suo calendario “Chi ha goduto per un minuto, non ha patito per sempre
Date loro più di un minuto del vostro prezioso tempo ed avrete contribuito a migliorare la loro vita e questo nostro mondo un po’ malato
———————–

Chi ha goduto per un minuto, non ha patito per sempre
 
 
en_GBEnglish (UK)
Share This